Autonomia in sanità - Per Leoni "Salute uguale per tutti"

Fa clamore l'iniziativa dell'OMCeO di Bari, guidato dal presidente della FNOMCeO Filippo Anelli, che ha avviato una campagna, ora nazionale, contro l'autonomia in sanità chiesta da Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. Manifesti choc che, accompagnati dall'hashtag #SìalSSN chiedono "una salute uguale per tutti". Una campagna definita "scandalosa" dal Governatore Luca Zaia e sui cui i camici bianchi in Veneto si spaccano. Non aderiranno la Federazione regionale FNOMCeO guidata da Francesco Noce, né gli Ordini di Padova e Vicenza. Sì convinto, invece, di Giovanni Leoni, presidente dell'OMCeo veneziano, n° 2 della FNOMCeO e segretario di CIMO Veneto. «I malati del Centro Sud - spiega al Corriere del Veneto di oggi, mercoledì 20 febbraio 2019 - soffrono incolpevoli un'organizzazione già penalizzante. Le Regioni più ricche devono mantenere un atteggiamento di solidarietà». Grazie alla giornalista Michela Colussi Moro per l'attenzione ai problemi della categoria.

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 234 volte