L'Ospedale Civile non sarà declassato. Leoni: «Una vittoria di tutti: Comune e cittadini»

L'Ospedale Civile di Venezia resterà struttura di primo livello e non sarà declassato a ospedale di base. La Giunta regionale ha modificato il piano sociosanitario dopo le proteste e le mobilitazioni dei giorni scorsi e grazie anche all'interno del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. Soddisfatto il presidente dell'Ordine Giovanni Leoni, che al Santi Giovanni e Paolo lavora e che si era schierato a difesa della struttura, che sui quotidiani locali commenta: «È un grosso successo del Comune: c'è stata una forte pressione del sindaco sulla Regione. Ma anche dei cittadini, non solo dei soliti noti, ma di tutti».

In allegato i pdf degli articoli sulla vicenda pubblicati oggi da Il Gazzettino di Venezia e da La Nuova di Venezia e Mestre

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 184 volte