Mancano i medici di famiglia: l'allarme di Maurizio Scassola

I medici di famiglia soffrono: manca il ricambio e nei prossimi anni saranno sempre meno quelli che assisteranno i cittadini sul territorio. Il vicepresidente dell'OMCeO veneziano Maurizio Scassola lancia l'allarme in un'intervista rilasciata a Simone Bianchi de La Nuova Venezia, pubblicata oggi mercoledì 26 settembre 2018. «Bisogna dare risposte chiare - chiede alla Regione pensando al nuovo piano sociosanitario - il rischio è di tornare ai primordi della sanità italiana».

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 1435 volte