Dalla Rete

Dom
18
Gen 09

SSN promosso, ma non al SUD

Gli italiani confermano la loro fiducia al Servizio sanitario nazionale, promosso dal 54% dei cittadini ma con forti differenze in base alla zona di residenza. I dati citano numeri molto variabili: Il gradimento tocca punte del 66% al Nord e 'precipita' di 20 punti percentuali nelle regioni del Centro (46%) e ancor di più al Sud (41%)
Pagina visitata 715 volte
Mar
02
Dic 08

Basta lavorare gratis

Dalla Federazione veterinari e Medici (Fvm) una serie di iniziative, appello ai soci per segnalare situazioni critiche

di Alessia Moretti

È questo lo slogan di un'iniziativa organizzata dalla Federazione veterinari e Medici (Fvm), che si scaglia contro l'abitudine di 'sfruttare' i Medici dipendenti del Servizio sanitario nazionale (Ssn) facendo accumulare loro ore di attività in più, senza che siano pagate o che sia consentito di recuperarle entro il mese successivo, come prevede la legge. "Ci sono camici bianchi che accumulano anche 500 ore in più al mese e in pratica non le recuperano mai. Invitiamo i nostri soci a segnalarci le loro situazioni, perché è ora di interrompere questa prassi". A dirlo è stato Francesco Medici, vicepresidente di Fvm.
Pagina visitata 713 volte
Mar
02
Dic 08

Importazione anche di medici?

Dal 2015 si aggiungerà anche la voce 'medici' all'elenco delle importazioni del nostro paese. A lanciare l'allarme sono gli stessi camici bianchi. L'occasione è la due giorni che vede riuniti a Paestum (Sa), patologi, oncologi e chirurghi che si occupano di tumore al seno.
Pagina visitata 713 volte
Mar
02
Dic 08

Proposta di legge per regolamentare il contenzioso medico-paziente

di Silvia Coltellaro

Contro la "medicina difensiva" occorre regolamentare - e non depenalizzare - le richieste di contenzioso medico-legale. Questo il perno ideologico di una proposta di legge presentata settimana scorsa alla Camera dei deputati e "illustrata" da Giuseppe Palumbo, presidente della Commissione affari sociali della Camera dei deputati,al 3° Forum sul Risk managemen di Arezzo.
Pagina visitata 823 volte
Mar
21
Ott 08

Il malato non diventi una cosa

Nell'attuale sviluppo della tecnologia applicata alla medicina, il malato rischia di essere 'cosificato', cioè di diventare un oggetto, al centro di pratiche e regole che sfuggono completamente alla propria comprensione ed esperienza.Si è espresso in questi termini ieri mattina Benedetto XVI, nel discorso rivolto ai partecipanti al 110esimo Congresso della società italiana di chirurgia.
Pagina visitata 738 volte
Mar
21
Ott 08

Dignità del paziente priorità dei chirurghi

I tre obiettivi che devono ispirare il nostro operato sono la cura del paziente, l'assistenza al malato inguaribile e il prendersi cura della persona malata in tutte le sue umane aspettative. Siamo in piena sintonia con le parole del Pontefice". Lo hanno dichiarato il nuovo presidente della Società italiana di chirurgia (Sic), Enrico De Antoni, e il presidente del 110mo congresso Sic in corso a Roma, Gennaro Nuzzo, ricevuto in udienza dal Santo Padre insieme a una delegazione di 200 chirurghi.
Pagina visitata 1045 volte
Lun
13
Ott 08

Guardie mediche ad alto rischio

Nove guardie mediche su 10 hanno subito almeno un'aggressione durante il servizio. Questi i numeri, da brivido, diffusi nel corso nell'incontro 'Guardia medica, dal lavoro usurante notturno al lavoro qualificante diurno', organizzato a Roma dal Sindacato dei medici italiani
Pagina visitata 795 volte
Sab
11
Ott 08

A Marino la Commissione d'inchiesta sul SSN

ll chirurgo e senatore del Pd Ignazio Marino è stato nominato, dal presidente del Senato Renato Schifani, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sull'efficacia e l'efficienza del Servizio sanitario nazionale. Succede ad Antonio Tomassini (Pdl) "Credo che la Commissione d'inchiesta - è il primo commento del neo-presidente - rappresenti un importante strumento di controllo per il nostro sistema sanitario caratterizzato da grandi diversità a livello regionale.
Pagina visitata 795 volte
Ven
26
Set 08

87% medici teme denunce pazienti più di ieri

Roma, 24 set. (Adnkronos Salute) - Per i medici italiani oggi in Italia, molto più che in passato, tira una brutta aria, Infatti l'87,6% dei camici bianchi ritiene che il rischio di ricevere un esposto o una denuncia da parte dei pazienti sia oggi più elevato". Questa percentuale, quasi plebiscitaria emerge dall'indagine 'Medici in difesa, prima ricerca del fenomeno in Italia: numeri e conseguenze', commissionata dall'Ordine dei medici della Provincia di Roma e condotta su 800 camici bianchi attraverso dei questionari.
Pagina visitata 1263 volte
Ven
19
Set 08

Sanità : Brunetta, dal 2009 vorrei on line il Curriculum dei Chirurghi

Roma, 17 settembre

"Dall'anno prossimo vorrei che fossero pubblicati i curricula dei chirurghi. Se devo sottopormi a un intervento chirurgico, devo infatti poter sapere se quel chirurgo che mi opererà è un macellaio o un genio, oppure una persona efficiente di qualità". Ad affermarlo è il ministro per la Pubblica amministrazione e Innovazione Renato Brunetta, questa mattina ai microfoni di Radio Radicale.
Pagina visitata 1134 volte

Pagine

Abbonamento a Dalla Rete