Dalla Rete

Lun
16
Mar 09

Manifestazioni in tutta Italia, il 17 marzo, per dire no alla segnalazione di immigrati clandestini da parte di medici e altri operatori sanitari

Medici senza frontiere (Msf), Società italiana di medicina delle migrazioni (Simm), Associazione studi giuridici sull'immigrazione (Asgi) e Osservatorio italiano di salute globale (Oisg) invitano la società civile a partecipare a eventi e manifestazioni in tutto il territorio nazionale contro l'emendamento al Pacchetto sicurezza, in discussione in questi giorni alla Camera, volto a sopprimere il divieto di segnalazione per gli immigrati irregolari che ricevono cure sanitarie.Hanno aderito all'iniziativa la Federazione italiana degli ordini dei medici, chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), l'Istituto nazionale per la medicina delle migrazioni e lotta alla povertà, l'Associazione medici stranieri, l'Ordine degli psicologi.
Pagina visitata 826 volte
Lun
16
Mar 09

Appello “Divieto di Segnalazione” - Siamo medici ed infermieri, non siamo spie

Le organizzazioni firmatarie esprimono preoccupazione ed allarme per le conseguenze della possibile approvazione dell’emendamento 39.306, presentato in sede di esame del DDL 733 all’Assemblea del Senato, volto a sopprimere il comma 5 dell’articolo 35 del Decreto Legislativo 286 del 1998 (Testo Unico sull’immigrazione) che sancisce il divieto di “segnalazione alle autorità”.
Pagina visitata 1005 volte
Gio
12
Mar 09

Medici obbligati a denunciare i clandestini

"Siamo medici e non spie". Questa la sintesi dell'intendimento delle maggiori sigle sindacali della dirigenza medica che ancora una volta protestano contro l'emendamento leghista. I medici italiani scendono in trincea e fanno sentire la loro voce. Rivendicano il loro ruolo professionale, si appellano al buonsenso dei politici ma, in attesa di segnali, lanciano l'allarme: "Non siamo spie, bisogna bloccare subito l'emendamento della Lega Nord che elimina il principio di non segnalazione degli immigrati clandestini da parte degli operatori del Ssn. Se diventa legge, il camice bianco avrà l'obbligo, e non la possibilità, di segnalare un clandestino che si rivolge per le cure a una struttura sanitaria pubblica, in quanto pubblico ufficiale incaricato di pubblico servizio".
Pagina visitata 756 volte
Mar
10
Mar 09

Bianco confermato presidente della Fnomceo

"Un risultato nel segno della continuità". Così la Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), sul rinnovo del Comitato centrale per il triennio 2009-2011, che ha visto la conferma del presidente Amedeo Bianco. "Sono risultati eletti - spiega la Fnomceo in una nota - tutti i componenti della lista presentata da Bianco e Maurizio Benato, rispettivamente presidente e vicepresidente uscenti della Fnomceo.
Pagina visitata 746 volte
Mer
04
Mar 09

Sparisce la Guardia Medica in Orl all’ Ospedale Civile di Venezia.

ll presidente del Comitato dei cittadini, Mario Novarini, rende nota la decisione già resa - L’Asl 12 : «E’ una proposta», ma i medici sono contrari. Dovrebbe scattare dal primo di aprile. in data 2 marzo con una lettera a sua firma, si è rivolto al sindaco Massimo Cacciari, ai presidenti delle Municipalità, a quello dell'Ordine dei Medici e della Consulta per la salute per informare della decisione dell'Asl 12. Nessun commento ufficiale dai vertici dell'azienda, che però fanno ufficiosamente sapere che si tratta, ora, solo di una proposta.
Pagina visitata 1313 volte
Dom
01
Mar 09

Farmacie, stop ai referti - Federfarmacisti contro le Asl

Federfarmacisti contro le Asl: ´Decisione sbagliata ´Con questo sistema il pubblico risparmia milioni di euroª  Sospeso il servizio di ritiro referti in farmacia. Per i farmacisti trevigiani si tratta di una decisione sbagliata. Dopo quasi due anni e mezzo di collaborazione tra Azienda Ulss 9 e Federfarma Treviso, il servizio di ritiro dei referti medici, garantito dai farmacisti trevigiani e offerto a costo zero a tutta la cittadinanza, viene affiancato da uno a pagamento (per l'utenza) e solo on line.
Pagina visitata 710 volte
Dom
22
Feb 09

Patto per la salute, via al confronto Governo-Regioni

di Roberto Turno

È ormai ai nastri di partenza il confronto decisivo tra Governo e Regioni sul «Patto» per la salute 2010-2012. Una sfida che vale (almeno) otto miliardi e che arriva al bivio politico in Parlamento su federalismo fiscale e costi standard per Asl e ospedali, vale a dire la fetta più importante dei bilanci regionali.
Pagina visitata 737 volte
Sab
21
Feb 09

Dentista condannato a due mesi - Affidava al suo odontotecnico le mansioni del medico

Ha consentito al suo dipendente, odontotecnico, di fare la pulizia dei denti ai clienti senza che questi ne avesse l'abilitazione. L'odontoiatra Francesco Beretta, veneziano di 43 anni, titolare di uno studio dentistico a Santa Lucia, in provincia di Treviso, è stato condannato a 2 mesi di reclusione: pena sospesa solo se entro giugno risarcira i danni (10 euro a iscritto) all'Ordine dei medici di Venezia.
Pagina visitata 929 volte
Gio
12
Feb 09

Ristabilite le regole contrattuali per i medici

"La Camera ristabilisce le regole contrattuali per medici e veterinari dirigenti del Ssn". E' questo il commento dell'Intersindacale della dirigenza medica e veterinaria al via libera della Camera all'emendamento al Ddl Brunetta, "che ha escluso la dirigenza del Ssn dalla decisione unilaterale di dirottare il 30% della retribuzione al salario di risultato".
Pagina visitata 746 volte
Lun
02
Feb 09

Calderoli salva gli ordni

Raccolte in un unico emendamento del Governo, depositato ieri sera, sono lievitate a 559 (fino a lunedì mattina il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, parlava di «146») le norme pre-repubblicane che si salveranno dalla scure del decreto taglia-leggi 200/2008, in fase di conversione in Aula alla Camera e in scadenza il 20 febbraio.Esclusi gli ordinamenti professionali, l'obbligatorietà di iscrizione agli Ordini e le regole per il loro funzionamento.
Pagina visitata 801 volte

Pagine

Abbonamento a Dalla Rete