Nuovo piano regionale: i sindacati dei medici lo bocciano

Posizioni critiche da parte dei rappresentanti dei medici, chiamati lunedì 10 settembre in audizione a Palazzo Ferro Fini per esprimere un parere sul nuovo piano sociosanitario regionale che vedrà un giudizio definitivo entro la metà di ottobre. Tante buone intenzioni, ma senza le risorse a copertura, hanno detto i sindacalisti convocati in Quinta Commissione, sottolineando come una delle priorità per la professione sia il mettere un argine alla carenza di medici, ormai cronica. Nella sua tripla veste di presidente dell'OMCeO veneziano, di vicepresidente FNOMceO e di segretario della CIMO Veneto all'audizione ha partecipato anche Giovanni Leoni che ha rilanciato la sua proposta: aumentare i posti in specializzazione e avviare una sinergia più stretta con le università. 

In allegato i pdf con i resoconti dettagliati apparsi sulle edizioni de Il Gazzettino e de La Nuova Venezia

 

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 237 volte