Uomini al fianco delle donne: sì dell'Ordine alla campagna del fiocco bianco

Uomini al fianco delle donne: l’Ordine dei Medici Chirughi e Odontoiatri di Venezia aderisce alla settimana di solidarietà con le donne lanciata dalla Campagna internazionale del Fiocco bianco dal 25 novembre al 5 dicembre

Nel 1991 in Canada un uomo uccise in un solo giorno sette donne senza nessun altro motivo che il suo odio nei confronti del genere femminile. Dal giorno dopo migliaia di uomini scesero spontaneamente per le strade della cittadina a manifestare che si può e deve essere uomini in altro modo: l’esercizio della violenza contro le donne non deve essere un attributo maschile.
Da allora la città di Toronto prima e poi man mano molte altre città del Canada, di tutto l’Occidente e in giro per il mondo hanno aderito alla settimana di solidarietà con le donne. In questa settimana gli uomini e i ragazzi indossano un nastro bianco sulla giacca per esprimere la loro convinzione che la sicurezza delle donne è anche un loro compito.

Il Consiglio dell’OMCeO veneziano mantiene un’attenzione costante alle strategie di intervento per combattere la violenza sulle donne e sui minori, offrendo ai propri iscritti corsi di formazione, in collaborazione con le forze dell'Ordine, che consentono al medico di essere punto di riferimento sia per la donna o i bambini che subiscono violenza, sia per quegli uomini e ragazzi che hanno comportamenti violenti e vogliono uscirne.

Da qui l’adesione alla Campagna, un modo semplice per dire personalmente e ai propri pazienti che si può essere uomini in tanti modi e che non serve essere dei machi che vogliono affermare il proprio potere su chi diventa progressivamente sempre più debole e succube, proprio per i forti legami affettivi che ha nella relazione (sia moglie, compagna, figlio, figlia).
Indossare il nastro bianco ha quindi il significato di affermare: «Sono uno dei miliardi di uomini che credono che donne e uomini siano uguali e che in questo mondo non ci dovrebbe essere posto per la violenza contro le donne. Mi impegno, indossando un nastro bianco, a non commettere mai, giustificare o tacere sulla violenza contro le donne. Prometto di sollevare la questione della violenza contro le donne e di lavorare per porle fine».

Alessandra Cecchetto, Coordinatrice Commissione Pari Opportunità OMCeO Provincia di Venezia

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 200 volte