ENPAM: non solo previdenza, c’è molto di più

Una vetrina degli strumenti che, al di là della previdenza, l’ENPAM mette a disposizione degli iscritti per il sostegno alla professione. Questo vuole essere l’incontro di aggiornamento organizzato per giovedì 18 ottobre, a partire dalle ore 20, nella sede mestrina dell’Ordine dalla Commissione Albo Odontoiatri dell’OMCeO veneziano. Protagonista assoluto della serata Giampiero Malagnino, dentista anche lui, numero 2 dell’ente previdenziale dei medici e degli odontoiatri, pronto, nella parte finale dell’incontro, a rispondere a tutti i dubbi e le curiosità che i colleghi vorranno sottoporgli. Andare incontro al proprio iscritto e informarlo: per questa sensibilità, che è propria anche della CAO veneziana, l’ENPAM sbarca in laguna con uno dei suoi pezzi grossi.
«Più che una serata sull’aspetto previdenziale, che sarà comunque trattato – spiega Pietro Valenti che per la CAO ne ha seguito l’organizzazione con il presidente Giuliano Nicolin – si parlerà soprattutto del welfare che l’ENPAM gestisce. L’ente dà parecchie possibilità, ad esempio, sui mutui agevolati o sui finanziamenti e su questo siamo tutti, medici e dentisti, poco informati. Sono strumenti che possono essere utilizzati in particolare dai giovani colleghi».

Proprio ai più giovani l’ENPAM ha diretto il suo sguardo negli ultimi anni: la novità del 2017 – come ha spiegato il presidente Alberto Oliveti, ospite al convegno di Venezia in Salute lo scorso 22 settembre – è stata, ad esempio, la possibilità di iscriversi data anche agli studenti del quinto e sesto anno del corso di laurea in Medicina e in Odontoiatria: un’iscrizione facoltativa che ha convinto più di 2mila ragazzi. Per loro si sono aperte subito le tutele previste dalla Fondazione per i propri aderenti. Per il versamento dei contributi si utilizza il meccanismo dei prestiti d’onore, da rimborsare una volta entrati nel mondo del lavoro.
«Il bilancio sociale 2018 – ha sottolineato lo stesso Oliveti di recente al convegno FIMMG di Cagliari – sancisce il passaggio dalla linea al cerchio, cioè dal collegamento lineare lavoro-previdenza al collegamento circolare dal lavoro alla previdenza e dalla previdenza alla tutela del lavoro, di chi ha lavorato e di chi lavorerà». In sostanza mentre di solito chi lavora mantiene chi è in pensione, ora si cerca di sostenere con i contributi incassati da chi lavora anche chi lavorerà in futuro. (Clicca qui per vedere il bilancio sociale dell’ENPAM).

«Il vicepresidente Malagnino – prosegue il dottor Valenti – ci spiegherà proprio tutti questi meccanismi che possono aiutare economicamente, ad esempio, i ragazzi che studiano fuori sede, con costi molto alti per le famiglie. O ancora la polizza Long Term Care che l’ENPAM ha attivato per proteggere gli iscritti dal rischio di non autosufficienza… O la possibilità di accesso per i liberi professionisti ai finanziamenti europei, a cui ha accennato Oliveti sempre al convegno di #VIS2018. Tutte forme di tutela e welare che abbiamo, ma che noi non sfruttiamo perché non conosciamo». Strumenti e tutele particolarmente importanti, poi, per la categoria odontoiatrica che, a differenza dei colleghi medici, vede gravare sulle proprie spalle tutto il peso dell’attività in libera professione, oneri e burocrazia compresi.

Una serata, dunque, che sarà all’insegna della concretezza e della praticità. «Di incontri sull’ENPAM – conclude – all’Ordine veneziano ne abbiamo fatti tanti, ma questo avrà un taglio diverso dal solito, centrato non tanto sul sostegno al pensionato, ma più su quello alla professione, sul sostegno a chi è ancora attivo. Opportunità che nei fatti ci sono, ma che bisogna far conoscere. Un collega che è andato a comprare una macchina mi ha raccontato che ci sono molte agevolazioni, sconti interessanti grazie all’ENPAM su molti marchi. Lui l’ha scoperto per caso. Sono cose che restano sotto traccia ed è un peccato perché le strutture ci sono, la disponibilità anche».

Chiara Semenzato, giornalista OMCeO Provincia di Venezia

Clicca qui per iscriverti all’evento

In allegato la locandina dell’evento

Allegati: 
AllegatoDimensione
ENPAM_A3_18.10.2018.pdf240.41 KB
Segreteria OMCeO Ve
Notizie
Pagina visitata 324 volte