PEC COME RICHIEDERLA E PERCHE'

COS' E' LA PEC

PEC è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata: e' un sistema di "trasporto" di documenti informatici che presenta delle forti similitudini con il servizio di posta elettronica "tradizionale", cui però sono state aggiunte delle caratteristiche tali da fornire agli utenti la certezza, a valore legale, dell’invio e della consegna (o meno) dei messaggi e-mail al destinatario.

La legge n. 2 del 28.01.09 GU n. 22 del 28.01.09, supplemento ordinario n. 14 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anticrisi il quadro strategico nazionale) riporta al capo 7
" I professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato comunicano ai rispettivi ordini o collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata o analogo indirizzo di posta elettronica di cui al comma 6 entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente decreto. Gli ordini e i collegi pubblicano in un elenco riservato,consultabile in via telematica esclusivamente dalle pubbliche amministrazioni, i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata. "


Il termine "certificata" si riferisce al fatto che il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che  costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati.
Allo stesso modo, il gestore del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.

I gestori certificano quindi con le proprie "ricevute":
 

  • che il messaggio è stato spedito
  • che il messaggio è stato consegnato
  • che il messaggio non è stato alterato


In ogni avviso inviato dai gestori e' apposta anche una marca temporale che certifica data ed ora di ognuna delle operazioni descritte.
I gestori inviano ovviamente avvisi anche in caso di errore in una qualsiasi delle fasi del processo (accettazione, invio, consegna) in modo che non ci siano mai dubbi sullo stato della spedizione di un messaggio.
Se il mittente dovesse smarrire le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata dal gestore per 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse.

COME RICHIEDERE L'ATTIVAZIONE DELLA PEC

L'ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA
HA DELIBERATO DI FORNIRE GRATUITAMENTE AI PROPRI ISCRITTI UNA CASELLA MAIL PEC

PER RICHIEDERLA BASTERA' SCARICARE COMPILARE E QUINDI
INVIARE VIA FAX ALL'ORDINE I DOCUMENTI SOTTO ELENCATI

F A X 0 4 1 9 8 9 6 6 3

PERSONE FISICHE MODULO ADESIONE AL SERVIZIO
 (scarica da qui)--COPIA DOCUMENTO IDENTITA VALIDA

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DEL SERVIZIO PEC

AL COMPLETAMENTO DEL PROCESSO DI ATTIVAZIONE TI VERRA' INVIATA UNA MAIL
DI NOTIFICA CON I RIFERIMENTI TECNICI PER LA CONFIGURAZIONE E L'UTILIZZO DELLA TUA PEC.

Pagina visitata 8624 volte