Concorsi in Veneto: le perplessità del presidente Leoni

Definisce lo sblocco dei concorsi in Veneto "un aspetto positivo", ma ora la paura è che non si trovi sul mercato un numero di specialisti sufficiente a potervi partecipare. Nelle sue vesti di segretario di Cimo Veneto e di presidente dell'OMCeO veneziano, Giovanni Leoni esprime oggi, martedì 7 maggio 2019, al quotidiano La Nuova Venezia le sue perplessità. Grazie al giornalista Simone Bianchi per l'attenzione ai problemi della categoria.

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
AllegatoDimensione
Concorsi_LeoniLaNuova07.05.2019.pdf133.22 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 207 volte