Prevenzione: un vaporetto rosa a spasso per la laguna

COMUNICATO STAMPA - COMUNE DI VENEZIA

È salpato il primo ottobre da Piazzale Roma, per la prima delle sue cinque tappe in laguna, il Vaporetto Rosa che promuove la prevenzione del tumore al seno. A bordo c'erano medici specializzati che hanno dato informazioni sulle attività di screening offerte dalla sanità pubblica del territorio veneziano e hanno spiegato alle più giovani l’importanza di monitorare i cambiamenti del proprio corpo e illustrato la tecnica dell’autopalpazione. Il battello Alilaguna, ricoperto con una pellicola rosa e dalla scritta “Breast Cancer Awareness Month” - volutamente in inglese per rendere il messaggio comprensibile anche per i visitatori della città - è stato dotato inoltre di uno spazio per le visite senologiche, effettuate a bordo, su prenotazione, da staff specializzato dell'Ulss 3 Serenissima.

Al viaggio inaugurale hanno partecipato, oltre che numerose “pink lioness”, la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, la vicesindaco Luciana Colle, l'assessore comunale Paola Mar, la consigliera comunale Deborah Onisto, la consigliera della Municipalità di Chirignago Zelarino, Luisa Rampazzo, il direttore generale dell'Ulss 3 Serenissima, Giuseppe Dal Ben, il presidente di Alilaguna, Fabio Sacco, e rappresentanti di Lilt Venezia e Avapo, sezioni di Venezia e Mestre, promotori dell'iniziativa nell'ambito del ricco calendario di appuntamenti di Ottobre in rosa 2018.

«Continua il nostro impegno come Amministrazione nell'ambito della sensibilizzazione sulla prevenzione del tumore al seno - ha dichiarato la presidente Damiano - e con questo progetto il messaggio che diamo, cioè che è importante prendersi cura della propria salute, viene veicolato in modo assolutamente originale».

L'Ordine veneziano dei Medici Chirurghi e Odontoiatri era rappresentato per l’occasione da Alessandra Cecchetto, componente del direttivo e coordinatrice della Commissione Pari Opportunità.

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 54 volte