Convegno: "Il Cuore delle Donne"

Sabato, Novembre 18, 2017
Sala Convegni Fondazione Banca S. Stefano Martellago

Le malattie cardiovascolari, in particolare quelle su base aterosclerotica, si presentano nel genere femminile con un ritardo di circa 10 anni rispetto agli uomini. Fino alla menopausa, infatti, le donne sono protette da un’ assetto ormonale favorevole mentre, successivamente, l’incidenza degli eventi cardiovascolari cresce in modo esponenziale. Nei paesi industrializzati l’aspettativa di vita nel genere femminile è attualmente di oltre 80 anni; questo fa si che, in considerazione dell’età media di insorgenza della menopausa, le donne trascorrano oltre un terzo della propria esistenza in condizioni di deficit ormonale. Questo le espone, soprattutto qualora seguano stili di vista scorretti, ad un elevato rischio di malattie cardiovascolari e di altre patologie cronico-degenerative, quali osteoporosi, diabete mellito ed alcuni tipi di neoplasie. La menopausa, quindi, rappresenta uno spartiacque nella vita della donna, che segna importanti cambiamenti biologici associati ad un incremento di morbilità e mortalità e ad un peggioramento della qualità di vita. Per tutti questi motivi, anche in Italia, la medicina genere-specifica e la cardiologia di genere in particolare, in accordo con le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, è diventata argomento di confronto nelle Società Scientifiche e nelle Istituzioni Sanitarie. Si tratta di un campo innovativo della ricerca medica che si inserisce nella cosiddetta “personalizzazione delle cure”, aspetto fondamentale nella moderna offerta sanitaria.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate via e-mail all’indirizzo atenacongressi@atenacongressi.it

Allegati: 
AllegatoDimensione
Martellago_18novembre_A5.pdf874.82 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Eventi e Congressi
Pagina visitata 82 volte