Lettera al governatore Zaia dopo i tagli annunciati dall' assessore Sernagiotto

Lettera al governatore Zaia dopo i tagli annunciati dall’ assessore Sernagiotto Associazioni disabili sul piede di guerra Pronti a manifestare la nostra rabbia - Bruno Vidal Fand 5/11/2010

Associazioni disabili sul piede di guerra Pronti a manifestare la nostra rabbia In tempo di crisi l’ assessore regionale Remo Sernagiotto pensa di cavarsela puntando a cancellare i diritti delle persone più deboli i disabili 

Sappia che non staremo in silenzio ad assistere passivamente Bruno Vidal coordinatore regionale della Fand Federazione tra le associazioni nazionali delle persone con disabilità parla a nome di Anmic invalidi civili Enssordomuti Uic ciechi ee Unms mutilati per servizio stituzionale dopo il direttivo delle associazioni Associazioni che hanno deciso di scrivere una dura lettera di protesta al governatore Luca Zaia 

Con la scusa della crisi Sernagiotto annuncia tagli drastici alle associazioni che da 50 anni hanno svolto un ruolo decisivo nell’ informazione in materia di nvalidità civile cecità sordità invalidità del lavoro o per servizio spiega Vidal Nel suo zelo di risparmiatore trascura di ricordare che le competenze sviluppate in questa materia non si improvvisano

Annuncia che saranno trasferite alle Province alle Asl all’ Inps ma finge di non sapere che il personale da formare e aggiornare peserà sui bilanci di queste istituzioni e quindi nei fatti ci sarà un aggravio dei costi La Fand annuncia che in mancanza di una retromarcia metterà in atto le azioni di protesta che riterrà più opportune Da lunedì partità inoltre una raccolta firme tra la popolazione

di Massimo Scattolin da La Nuova di Venezia e Mestre 5/11/2010

Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 1450 volte