Dirigenza Sanitaria Pubblica - OK Corte dei Conti Biennio 2004-2005

"E' una notizia attesa e dovuta, che conferma il senso di responsabilità delle organizzazioni sindacali che rappresentano circa 110mila dirigenti medici del Servizio sanitario nazionale". Così Amedeo Bianco, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), commenta l'avvenuta certificazione, da parte della Corte dei Conti, del secondo biennio economico 2004-2005 del Ccnl della dirigenza medica.

"Mi auguro che questo risultato - aggiunge Bianco - possa incoraggiare e dare forza a un progetto di valorizzazione dei medici all'interno delle aziende sanitarie: è un'esigenza sentita dai professionisti ma è soprattutto una necessità delle aziende e dei cittadini".

Dichiarazioni ANAAO

Approvato "senza osservazioni" il II biennio, Anaao chiede all'Aran di convocare i sindacati entro la prossima settimana per la firma


La Corte dei Conti ha approvato, "senza osservazioni", il contratto della dirigenza medica e veterinaria, relativo al II biennio economico 2004-2005.

Lo rende noto l'Associazione dei medici dirigenti Anaao-Assomed che, a seguito dell'approvazione della Corte, sollecita l'Aran a convocare entro primi giorni della prossima settimana le organizzazioni sindacali per la firma definitiva dell'accordo, rendendolo così immediatamente operativo. "Siamo soddisfatti del giudizio della magistratura contabile - commenta in una nota pubblicata sul sito web dell'Anaao, Carlo Lusenti, segretario nazionale dell'Associazione - che, fatto quasi unico, ha dato atto della corretta quantificazione degli oneri economici contenuti nell'accordo, a dimostrazione del senso di responsabilità con cui le organizzazioni sindacali della dirigenza sanitaria hanno condotto la trattativa, fino alla conclusione di una vicenda bloccata per mesi solo dai tempi imposti da una procedura contrattuale ormai da riformare". 


Dichiarazioni CIMO 

Cimo, ok Corte Conti dà ragione a sindacati

"Il sì definitivo della Corte di Conti all'approvazione del contratto della dirigenza medica relativo al II biennio economico 2004-2005 dà ragione alle organizzazioni sindacali che avevano sottoscritto l'accordo il 9 marzo scorso". Ad esprimere soddisfazione per l'avvenuta certificazione del contratto è Stefano Biasioli, presidente nazionale Cimo-Asmd. Biasioli, in una nota pubblicata sul sito web della Cimo, auspica che "l'Aran chiami subito i sindacati medici per la stipula definitiva del contratto". Secondo il leader della Cimo, infatti, "non sono ammessi ulteriori ritardi. I medici - conclude Biasioli - hanno aspettato troppo e ora attendono segnali concreti nella busta paga di agosto 2006".

Cimo, 4 luglio data presunta stipula contratto all'Aran

La data presunta della stipula all'Aran del contratto della dirigenza medica? Martedì 4 luglio. E' la previsione pubblicata sul sito web della Cimo dopo la certificazione positiva della Corte dei Conti che ha dato il via libera al contratto relativo al secondo biennio economico 2004-2005.

Ma le indiscrezioni non si fermano qui. Secondo quanto riportato sul sito della Cimo i tempi di applicazione del Ccnl 2004-2005, per quel che riguarda il nuovo tabellare, coincideranno con la busta paga di agosto 2006, mentre per gli arretrati bisognerà attendere la busta paga di settembre.

Da DoctorNews del 29 giugno 2006, anno 4 n. 116
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 1514 volte