Contagi nel veneziano, tanti i decessi. Scassola: «Anziani ancora esposti»

I dati parlano chiaro: 86 le vittime da Covid-19 nel veneziano in una settimana, 475 i ricoveri in più, quasi 10.500 i positivi ormai. "Novembre nero, la seconda ondata fa ancora paura" titola oggi, venerdì 27 novembre 2020, il quotidiano La Nuova Venezia. «Gli anziani - spiega a Laura Berlinghieri il segretario provinciale FIMMG e vicepresidente dell'Ordine Maurizio Scassola - sono ancora la fascia più fragile. Qui l'età media della popolazione è alta». E chiede un'accelerazione della campagna vaccinale contro l'influenza, bloccata da settimane per la carenza di scorte: «Siamo in ritardo - aggiunge - è un problema enorme».

In allegato il pdf dell'articolo.

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon ContagiScassola_LaNuova27.11.2020.pdf604.25 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 184 volte