Covid-19: tutti i provvedimenti in vigore / 3

Aggiornato il 24.12.2020

Abbiamo raccolto qui i provvedimenti ufficiali - decreti, norme, circolari, ordinanze, moduli - in vigore per fronteggiare l'emergenza coronavirus e gli strumenti web dove reperire rapidamente le informazioni corrette. La pagina verrà aggiornata con regolarità.

A questo link della Gazzetta Ufficiale la raccolta degli atti con le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19: https://www.gazzettaufficiale.it/dettaglioArea/12

Clicca qui per vedere i provvedimenti precedenti:

  • REGIONE VENETO, Campagna vaccinale anti-Covid-19. Prenderà il via il 27 dicembre 2020, il primo vaccino disponibile è quello prodotto da Pfizer/BioNTech. Il primo giorno di vaccinazione saranno somministrate 875 dosi (pdf in allegato).
  • GOVERNO, Decreto legge n° 172 del 18.12.2020. Ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19 durante le festività natalizie. Istituzione delle zone arancioni e rosse in tutto il Paese. Qui il provvedimento: www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/12/18/20G00196/sg. In allegato le slide con le principali misure.
    L'entrata in vigore di queste norme fa decadere a partire dal 24.12.2020 l'Ordinanza 195 emanata dalla Regione Veneto.
  • REGIONE VENETO, Ordinanza 195 del 18.12.2020, Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni per il periodo natalizio. Misure in vigore dal 19 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021Tra le altre:
    - stop agli spostamenti in comuni diversi da quello di residenza dopo le ore 14, tranne che per comprovate esigenze lavorative, per studio, per motivi di salute o situazioni di necessità
    - dopo le 14 sempre permesso il rientro alla propria abitazione
    - per gli spostamenti dopo le ore 14 è necessaria l'autocertificazione (modello in allegato)
    - sì agli spostamenti nelle seconde case
  • REGIONE VENETO, Ordinanza 167 del 10.12.2020, Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni per evitare gli assembramenti. Misure in vigore dal 12 dicembre 2020 al 15 gennaio 2021. Tra le altre:
    - Accesso nei supermercati o negozi di generi alimentari consentito a una sola persona per nucleo familiare
    - Negli altri negozi accesso consentito a un solo cliente se la superficie è fino a 40 metri quadri, per superficie maggiore un cliente ogni 20 metri quadri
    - Mercati all'aperto possibili solo con perimetrazione o altra forma di delimitazione
    - In bar e ristoranti dalle ore 11 alle 15 consumazione prioritaria occupando i posti a sedere, dalle ore 15 alla chiusura solo seduti
  • GOVERNO, DPCM 03.12.2020 e allegati: ulteriori disposizioni per misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 in vista delle festività natalizie. Disposizioni valide dal 04.12 al 15.01.2021. Tra le misure:
    - Stop agli spostamenti tra Regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio 2021. Consentito il rientro alla propria residenza o domicilio, ma non lo spostamento verso seconde case.
    - Stop agli spostamenti anche tra Comuni nei giorni del 25 e 26 dicembre e 1 gennaio 2021.
    - Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 e la notte del 31 gennaio dalle 22 alle 7 del mattino.

    - Rientro a scuola dal 7 gennaio 2021 per le superiori per il 75% degli studenti.
    - Apertura dei negozi allungata fino alle ore 21.
    - Solo servizio in camera per la ristorazione serale negli alberghi la notte di Capodanno.
    - Chiusi impianti e comprensori sciistici fino al 7 gennaio 2021.
  • REGIONE VENETO, Ordinanza 168 del 12.11.2020, Misure di adeguamento delle restrizioni disposte con precedenti provvedimenti in vigore dalle ore 24,00 del 13 novembre 2020 al 22 novembre 2020 su tutto il territorio regionale. Tra le altre:
    - Portare la mascherina anche in casa in presenza di non conviventi.
    - Camminate, passeggiate, corse vanno fatte nelle aree verdi, aree rurali, zone periferiche dove non ci siano affollamenti. Non si fa attività motoria nei centri storici, lungo le vie principali delle città, in spiaggia, al lago ecc. insomma, in tutti i luoghi molto frequentati.
    - Accesso agli esercizi di vendita consentito ad una persona sola per nucleo familiare (a parte i minori di 14 e persone con difficoltà).
    - Stop a mercati all’aperto se non nei comuni che abbiamo attivato un apposito piano (perimetrazione, varco di accesso e varco d’uscita, sorveglianza).
    - Per la spesa nei supermercati, le prime ore della giornata, sono riservate a chi ha più di 65 anni.
    - Sospese nelle scuole del primo ciclo l’educazione fisica, il canto e lezioni di strumenti a fiato.
    - Nei ristoranti e bar, dalle 15 alle 18 è consentita la consumazione solo da seduti.
    - Stop alla consumazione di bevande e cibo per strada (si consuma in auto o a casa).
    - Chiusi il sabato i grandi store, compresi i parchi commerciali (tranne i negozi di generi alimentari, farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccherie).
    - Negozi chiusi la domenica tranne le farmacie, parafarmacie, alimentari tabaccherie ed edicole.
    - 50% della capienza per i mezzi di trasporto.
  • MINISTERO DELL'INTERNO, Circolare ai Prefetti del 07.11.2020 che fornisce le indicazioni sui profili attuativi del DPCM 03.11.2020
  • MINISTERO DELL'INTERNO, Modello di autocertificazione per gli spostamenti
  • MINISTERO DELLA SALUTE, Ordinanza 04.11.2020: identificazione delle Regioni nelle diverse aree di criticità
  • GOVERNO, DPCM 03.11.2020 e allegati: ulteriori disposizioni per misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. Disposizioni valide dal 06.11 al 03.12.2020. Il decreto prevede la divisione dell'Italia in fasce di colore diverso - giallo, arancione, rosso - a seconda della gravità del contagio con l'applicazione automatica di misure restrittive. Tra gli altri provvedimenti validi su tutto il territorio nazionale:
    - coprifuoco generale dalle 22 alle 5: oltre quest’orario ci si potrà muovere solo per motivi di lavoro, salute o urgenza, con l’autocertificazione
    - oltre a cinema e teatri, chiusi anche mostre e musei
    - didattica a distanza al 100% per le scuole superiori
    - mascherina obbligatoria in aula per gli studenti di elementari e medie
    - sospensione di tutti i concorsi
    - sui mezzi pubblici capienza ridotta al 50%
    - centri commerciali chiusi nei fine settimana e nei giorni festivi
    - smart working ai massimi livelli possibili
  • REGIONE VENETO, Ordinanza 148 del 31.10.2020 e relativo allegato: Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni. Misure relative all'attività dei Medici di Medicina Generale.
  • GOVERNO, DPCM 24.10.2020 e allegati: ulteriori disposizioni per misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. Disposizioni valide dal 26.10 al 24.11.2020. Tra le altre misure:
    - non spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità
    - possibilità di chiudere al pubblico dopo le 21 strade e piazze a rischio assembramenti
    - didattica a distanza al 75% per le scuole superiori
    - bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie chiudono alle 18.00, al massimo 4 le persone consentite per ogni tavolo
    - sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza
    - sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in teatri, sale da concerto, cinema e altri spazi anche all’aperto.
  • GOVERNO, DPCM 18.10.2020 e allegati: misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale
  • REGIONE VENETO, Ordinanza 141 del 17.10.2020: Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.
  • GOVERNO, DPCM 13.10.2020 e allegati: misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale
  • MINISTERO DELLA SALUTE, Circolare del 12.10.2020: indicazioni per la durata ed il termine dell’isolamento e della quarantena.
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 900 volte