Leoni: «Pazienti Covid e carenza di personale: ospedali sotto pressione»

Il vaccino che, se reso obbligatorio per tutti, avrebbe evitato oggi 6 milioni di non immunizzati che occupano la maggior parte dei posti letto in ospedale. Ma soprattutto la carenza di personale medico e infermieristico, una situazione già critica prima della pandemia e che l'emergenza sanitaria ha aggravato in modo drammatico. Questi le due ragioni principali per spiegare la pressione sugli ospedali, secondo il presidente dell'OMCeO veneziano e vice nazionale Giovanni Leoni che fa il punto con Tatiana Santi in una lunga intervista pubblicata venerdì 21 gennaio 2022 sull'agenzia internazionale di informazione Sputnik.

Clicca qui per leggere l'intervista completa: https://it.sputniknews.com/20220121/caos-ospedali-reparti-convertiti-per-fare-spazio-a-pazienti-covid-14713830.html

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 1306 volte