Medici di famiglia, allarme FIMMG. Scassola: «In 3 anni 200 in pensione»

Oltre alle cosiddette "zone carenti" del veneziano - da Vigonovo a Eraclea, aree carenti, appunto, dell'assistenza primaria del medico di base - in tre anni andrà in pensione tra il 30 e il 40% degli MMG veneziani, lasciando scoperto altro territorio. L'allarme arriva dalla FIMMG veneziana: «Difficilmente - spiega il segretario provinciale e vice dell'Ordine Maurizio Scassola in un'intervista rilasciata ieri, domenica 22 novembre 2020, a Laura Berlinghieri della Nuova Venezia - un giovane medico farà l'azzardo di aprire un ambulatorio in questi luoghi. Deve essere aiutato ad aggregarsi con altri colleghi».

In allegato il pdf dell'articolo.

 

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon MMGPensioniScassola_LaNuova22.11.2020.pdf549.19 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 146 volte