Medici sospesi, Leoni: «Li chiamo uno a uno. Alcuni ci hanno ripensato e si sono vaccinati»

«Li chiamo uno a uno e cerco di persuaderli a vaccinarsi: 11 si sono convinti e la sospensione è stata revocata». Il presidente dell'OMCeO veneziano e vice nazionale Giovanni Leoni racconta così oggi, venerdì 22 ottobre 2021, a Laura Berlinghieri sulla Nuova Venezia, il faticoso lavoro per spingere i 68 medici veneziani ancora non immunizzati contro il Covid, e dunque sospesi dal lavoro, a fare la prima dose. «Le motivazioni sono diverse - aggiunge - quelle antiscientifiche non riesco proprio a capirle».

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon MediciSospesiLeoni_LaNuova22.10.2021.pdf326.7 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 861 volte