Non fu procurato aborto, assolto il primario Cicciarella. La stampa ne parla

Il fatto non sussiste: questa la motivazione con cui il Tribunale di Venezia ha assolto l'ex primario di ginecologia dell'Ospedale Civile di Venezia Raffaele Cicciarella e i colleghi Maurizio Montavoci e Daniele Cavoli dall'accusa di procurato aborto per aver tolto l'utero a una paziente che sosteneva di essere, allora, in gravidanza. Una notizia di cui si occupa oggi, venerdì 24 gennaio 2020, tutta la stampa locale con  importante risalto.

Un ringraziamento a tutte le testate allegate , Gazzettino , Nuova Venezia e Corriere del Veneto - Su questa vicenda ci sono stati numerosi articoli  per anni  secondo i vari passaggi del procedimento penale - Credo che sia assolutamente comprensibile la condizione psicologica dei colleghi implicati in questo processo  per tutto il periodo.

 

In allegato i pdf degli articoli

Amministratore
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 755 volte