Sanità jesolana ancora in lutto: è morto all'improvviso il dottor Bonollo

«L'avevo conosciuto personalmente. Una grande persona». Così il presidente dell'OMCeO Venezia e vice FNOMCeO Giovanni Leoni ricorda il dottor Valerio Bonollo, morto ieri per un improvviso malore all'età di 76 anni. «Purtroppo - il commento su Facebook di Carlo Bramezza, direttore generale dell'Ulss 4 Veneto Orientale - se n'è andata un'altra figura "storica" dell'ospedale di Jesolo». Già primario di Medicina nel nosocomio della cittadina balneare, era stato proprio il dottor Bonollo negli anni '70 ad attivare nella struttura la prima Diabetologia. A contraddistinguerlo, a quanto raccontano i colleghi, la pazienza e la capacità di ascolto e di aiuto ai pazienti anche nei momenti di maggior sconforto. 

I funerali saranno celebrati sabato 14 settembre alle ore 15.00 nella chiesa Sacro Cuore di Gesù di Piazza Trento. Le più sentite condoglianze alla famiglia dal presidente Leoni, dal consiglio direttivo e dall'Ordine tutto. 

In allegato l'annuncio della morte sulla stampa di oggi, giovedì 12 settembre 2019.

Allegati: 
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 284 volte