Sanità veneziana in lutto: addio al dottor Gianfranco Bonfante

Per 25 anni aveva lavorato nell'azienda sanitaria del Veneto Orientale, dal 2016 al 2018 con la carica di direttore dell'Unità Operativa Complessa di Psichiatria. È morto ieri all'ospedale di Verona, dov'era ricoverato nel reparto di rianimazione dopo essere stato colpito da un infarto la scorsa settimana, il dottor Gianfranco Bonfante. Conosciutissimo nel veneziano, era originario di Legnago, aveva 57 anni e si era laureato all'Università di Bologna.

«Abbiamo perso un grande professionista e amico - lo ricorda sul suo profilo Facebook il direttore generale dell'Ulss 4 Veneto Orientale Mauro Filippi - innamorato del suo lavoro che ha lasciato in tutti noi e nei suoi pazienti un ricordo bellissimo, uomo di grande cultura, intelligente ed ironico, una di quelle persone che non dimentichi mai se hai avuto la fortuna di conoscere». «Un grande medico ed un grande uomo. Ci mancherai» commenta anche l'ex dg Carlo Bramezza.

Il dottor Bonfante lascia la moglie e due figli: a loro le più sincere condoglianze del presidente Giovanni Leoni e dell'Ordine tutto. Ancora non è stata stabilita la data del funerale. Oggi la stampa locale lo ricorda.

In allegato i pdf degli articoli del Gazzettino, della Nuova Venezia e del Corriere del Veneto.

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 960 volte