Seconda ondata peggiore della prima per i medici: Leoni a Mondosanità

 

C’è un’Italia che soffre e fatica duramente negli ospedali e nel territorio  e un’Italia che vuole divertirsi. C’è poi il virus, che unisce queste due realtà».  Leoni a DOCTOR COVID, format di Mondosanità.

Più di 200 medici morti per il Covid, 25 durante questa seconda ondata. «Un fatto senza precedenti nella storia recente» spiega il presidente dell'OMCeO veneziano e vice FNOMCeO Giovanni Leoni, ospite oggi pomeriggio, martedì 24 novembre 2020, della puntata di DOCTOR COVID, format di Mondosanità, con la giornalista Daniela Boresi, direttore di VSalute.it. «A livello emozionale - prosegue - certamente, per noi medici, questa seconda è peggiore in quanto siamo già molto provati a causa della prima». E racconta le difficoltà, ad esempio, che stanno incontrando i medici di famiglia. Si parla molto del Natale e di quale potrebbe essere la situazione: c’è un’Italia che soffre e fatica duramente negli ospedali e sul territorio e un’Italia che vuole divertirsi. C’è poi il virus, che unisce queste due realtà».

Guarda qui l'intervista (che si può leggere anche a questo link: https://vsalute.it/vsalute-a-doctor-covid-ospite-giovanni-leoni-presidente-omceo-venezia/?fbclid=IwAR0WhlhskaRWgjv6cQSP4M1OqZ-P0vna_nObg5sBCdKF7Q6NE_xnCMWfJ5E):

 

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 254 volte