Tamponi rapidi, MMG pronti a metà novembre. Scassola FIMMG: «Dalla Regione toni inaccettabili»

Incontri in queste ore tra la FIMMG provinciale e i direttore generali dell'Ulss 3 Serenissima e dell'Ulss 4 Veneto Orientale per definire nel concreto l'attività dei tamponi rapidi negli ambulatori dei medici di famiglia. Massima sicurezza per i colleghi, la richiesta più pressante del sindacato. «Ci hanno rassicurati - spiega al giornalista Alvise Sperandio il segretario provinciale e vice dell'Ordine Maurizio Scassola sul Gazzettino di oggi, mercoledì 4 novembre 2020 - che con i kit arriveranno anche i dispositivi di protezione: mascherine FFP2, visiere, guanti e tute. Facciamo i tamponi per senso del dovere. Toni inaccettabili dalla Regione».

In allegato il pdf dell'articolo.

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon TamponiScassola_Gazzettino04.11.2020.pdf335.28 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 158 volte