Vaccini anti Covid, Leoni e Scassola soddisfatti per l'alta adesione tra i medici

Un'adesione pari al 90% al vaccino anti Covid da parte degli operatori sanitari veneziani al lavoro nelle due aziende sanitarie locali. Soddisfatto di questi dati il presidente dell'OMCeO lagunare e vice FNOMCeO Giovanni Leoni che auspica addirittura l'adesione totale a breve. Intervistato sabato 9 gennaio 2021 dal Gazzettino di Venezia Leoni annuncia anche l'invio di un sondaggio ai colleghi per verificare la reale adesione. Provvedimenti disciplinari in vista per chi dirà no al vaccino, sottolinea nello stesso articolo anche il segretario provinciale e regionale FIMMG Maurizio Scassola che ribadisce: «Noi medici di famiglia dobbiamo seguire la scienza e dare l'esempio». 

Linea dura abbracciata anche dall'Ordine, come spiega sempre il 9 gennaio il presidente Leoni sul Corriere del Veneto.

In allegato i pdf degli articoli.

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 133 volte