Visite da riprogrammare, Leoni su La Nuova teme vengano sacrificate le ferie

La sanità veneziana torna lentamente alla normalità dopo l'emergenza legata alla pandemia da Covid-19. Nonostante la riapertura dei Cup, si registrano difficoltà nella prenotazione di visite ed esami. Migliaia quelli saltati durante il lockdown e che ora vanno riprogrammati. Che ad essere sacrificate siano le ferie degli operatori già molto stressati, la preoccupazione del presidente dell'OMCeO Venezia e vice FNOMCeO Giovanni Leoni. Oggi, mercoledì 24 giugno, sul quotidiano La Nuova Venezia.

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon VisiteLeoni_LaNuova24.06.2020.pdf338.18 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 254 volte