Addio alla dottoressa De Sabbata, storica anestesista a Portogruaro

Un medico bravissimo e di grande umanità. Una persona competente, sensibile e sempre disponibile: così i colleghi ricordano la dottoressa Annamaria De Sabbata, storica anestesista dell'Ospedale di Portogruaro, venuta a mancare domenica scorsa, 20 giugno 2021. Aveva solo 68 anni. A darne notizia sul suo profilo Facebook il direttore generale dell'Ulss 4 Mauro Filippi che scrive: «La dottoressa De Sabbata era particolarmente conosciuta in questa Azienda Sanitaria: iniziò la propria carriera lavorativa all’ospedale di Portogruaro negli anni '80, come medico anestesista, rimanendovi sino all’età della quiescenza maturata nel 2014. Annamaria era una colonna dell’anestesia e della rianimazione all’ospedale di Portogruaro. Coordinava l’attività delle sale operatorie, aveva un ruolo importante e sapeva ben gestire le dinamiche organizzative e i rapporti umani tra colleghi. Una lavoratrice instancabile, affidabile, sempre disponibile e ben voluta. Anche dopo essere andata in quiescenza ritornava spesso a salutare i colleghi ad ogni occasione utile».

Nata a Venezia nel 1953, si era laureata all'Università di Padova nel 1978 e iscritta all'OMCeO veneziano, da cui non si era cancellata nonostante la pensione, nel 1987.

Alla famiglia le più sentite condoglianze del presidente Giovanni Leoni, del Consiglio direttivo e dell'Ordine tutto. I funerali saranno celebrati domani, mercoledì 23 giugno, alle ore 16.00 nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo a Venezia.

Oggi la stampa locale le rende omaggio:

 

Allegati: 
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 836 volte