Gestione emergenza, FNOMCeO sotto attacco. La difesa di Leoni: «Fatto tutto il possibile»

Una lettera al Capo dello Stato Sergio Mattarella per chiedere un'amnistia per i medici in prima linea contro il Covid-19, su cui piombano cause legali, ma anche l'abolizione della FNOMCeO che «in questi mesi avrebbe disatteso gravemente al proprio ruolo». L'affondo, rilanciato dal quotidiano Il Giornale di oggi, giovedì 16 luglio 2020, arriva dall'associazione L'Eretico. Immediata la replica del vicepresidente nazionale e presidente OMCeO Venezia Giovanni Leoni: «Mai come questo periodo abbiamo cercato di fare tutto il possibile». Poi, sull'ipotesi amnistia, «stiamo ragionando - aggiunge - sulla possibilità di eliminare la condanna penale e lasciarla solo in caso di dolo».

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon CovidMattarella_LeoniGiornale16.07.2020.pdf420.43 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 498 volte