La scomparsa di Leonardo Priore ex Primario Odontoiatra a Venezia ed a Mestre

E' mancato ieri l' ex primario Leonardo Priore , direttore dal 2002 al pensionamento nel  2016 del reparto di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale dell' Ospedale Civile di Venezia e dell' Umberto I di Mestre compreso il trasferimemto all'Ospedale dell'Angelo.

"Noi dobbiamo molto al Dott. Priore , che ci ha accompagnato e fatto crescere in questi anni " Lo ricorda l'attuale primario Dott. Michele Franzinelli " Ha creato il gruppo di professionisti che attualmente dirigo. Era una persona estremamente geerosa e preparata che coltivava quotidianamente un rapporto con i pazienti invidiabile, talmente affezionati che tornavano a cercarlo negli ultimi tempi .Non ha mai smesso di lavorare per loro fino a poche settimane prima del decesso .Dopo la pensione ha continuato ad esercitare il libera professione negli studi medici, accettando l'incarico di responsabile nella clinica odontoiatrica della casa di cura Giovanni XXIII di Monastrier di Treviso.

Laureato in medicina e chirurgia nel 1973 e poi specializzato in odontoiatria e protesi dentaria, proveniente dalla scuola del Prof. Rossi , pioniere sella Chirurgia maxillo-facciale del Veneto .

Lascia la moglia Rosanna e tre figli Francesca, Laura  ed Alberto  - A loro le più e sentite condoglianze del Presidente Giovanni Leoni,  del Presidente Commissione Albo Odontoiatri Giuliano Nicolin e di tutto l'OMCeO veneziano.

" Ho avuto modo di conoscere  Leonardo Priore durante le consulenze fra reparti all'Ospedale Civile: gentile , disponibile e preparato - Lo ricorderò sempre così, ci ha lasciato troppo presto. Riposa in  pace "  G. Leoni

I funerali avranno luogo martedì 11 agosto alle ore 11 nella chiesa di Sant'Agnese a Treviso.

 

In allegato gli articoli dedicati in data odierna  alla scomparsa di  Priore da  Il Gazzettino e da  La Nuova Venezia

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon Il Gazzettino_9_8_2020.pdf150.99 KB
PDF icon La Nuova_9_8_2020.pdf156.77 KB
Amministratore
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 1128 volte