Operatori contagiati all'Angelo, Leoni: «Rigidi i protocolli dellUlss 3»

Anche nel veneziano il contagio da Covid-19 sembra allentare la sua morsa: positivi i dati degli ultimi giorni, anche se nell'ospedale mestrino dell'Angelo si registra l'infezione di due operatori sanitari. Segno che il virus circola ancora e non bisogna abbassare la guardia. «Ogni paziente - sottolinea il presidente dell'OMCeO Venezia e vice FNOMCeO Giovanni Leoni - va considerato potenzialmente positivo. Ma i protocolli dell'Ulss 3 sono rigidi e sono sicuro che il caso sia stato gestito con la massima attenzione».  L'intervista sul Corriere del Veneto di ieri, domenica 24 maggio 2020. Grazie a Matteo Riberto per l'attenzione alla categoria.

In allegato il pdf dell'articolo

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon CovidLeoni_CorVeneto24.05.2020.pdf288.2 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 355 volte