OMCeO Venezia al personale sanitario: «Grazie per il vostro impegno»

In questi giorni tutti gli operatori sanitari, in particolare a livello Veneto e Lombardia vivono una situazione particolare, con elementi peraltro inediti di stress lavorativo ed emozionale, per il coinvolgimento personale e per le loro famiglie, in quanto messi a rapporto per motivi di lavoro con una patologia nuova, con pericolosità e limiti ancora in fase di definizione.

Nonostante tutte queste considerazioni, il primo pensiero è stata l’assistenza al paziente, anche a volte in carenza di adeguata protezione individuale e l’adattamento ad una nuova realtà con disciplina e professionalità.

Dalle “aree rosse” sono arrivate delle testimonianze drammatiche dei nostri colleghi che troverete sul sito.

Come Consiglio dell’Ordine di Venezia ringraziamo e siamo vicini a tutti coloro che sono impegnati in questo periodo, che speriamo ad evoluzione positiva come gli ultimi dati possono suggerire.

Allo stato viene mantenuta la data per l’appuntamento per il programmato aggiornamento professionale sulla Calcolosi della Colecisti per il 10 marzo, vedremo l’evoluzione della situazione durante i prossimi giorni.

È certo che il prossimo appuntamento lo dedicheremo al Coronavirus.

Pur con tutte le riserve possibili, la vita continua.

Grazie per il vostro impegno quotidiano.

Giovanni Leoni

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 259 volte