Vaccini anti Covid a medici e dentisti, facciamo il punto. Compila il questionario anche tu!

Quanti sono davvero i medici e gli odontoiatri che hanno già ricevuto il vaccino anti Covid nel territorio veneziano? Per scattare una fotografia precisa della situazione l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Venezia ha preparato un questionario on line che proprio in queste ore sta inviando a tutti gli iscritti: tutti riceveranno dalla segreteria un’e-mail contenente un link su cui cliccare per partecipare all’iniziativa. Il questionario potrà essere compilato una sola volta e per farlo basteranno un paio di minuti.

Con questo strumento l’Ordine, che ha seguito fin da subito i problemi legati in particolare alla scarsità di dosi di vaccino disponibili, vuole dare il massimo supporto agli iscritti e in questo momento in particolare ai liberi professionisti, che più di molti altri hanno riscontrato grandi difficoltà di accesso alla vaccinazione.

I dati raccolti saranno utili e di supporto anche alle due aziende sanitarie di riferimento – Ulss 3 Serenissima e Ulss 4 Veneto Orientale – che, su questo fronte, come da autonomia organizzativa e gestionale concessa dalla Regione, si sono mosse in maniera indipendente e con modalità differenti.

Tutti possono compilare il questionario:

  • con i dati raccolti da chi è già stato vaccinato (prima dose in attesa della seconda o iter vaccinale completato), l’Ordine potrà avere una fotografia esatta e completa della situazione;
  • con quelli di chi non è stato ancora vaccinato, si potranno creare elenchi precisi da comunicare alle aziende sanitarie che potranno così più agevolmente contattare direttamente i singoli professionisti.

«Non ci siamo mai arresi – sottolinea il presidente Giovanni Leoni nell’e-mail inviata ai colleghi – di fronte alle costanti difficoltà che riscontriamo ogni giorno per avere risposte concrete ai problemi che questo passaggio cruciale della vaccinazione agli operatori sanitari implica. Sappiamo che anche tu hai avuto molte difficoltà, ma vogliamo ribadire che siamo stati costantemente in contatto con le Aziende Sanitarie e le nostre richieste sono state sempre valutate nell’ambito di una continua e proficua collaborazione istituzionale e costruttiva con la Regione e le Aziende sanitarie. Adesso è il tuo momento! Ti chiediamo un gesto di responsabilità e partecipazione: compila il questionario con attenzione e contribuisci a creare una significativa indagine statistica che ci consenta di fotografare la situazione e denunciarne, eventualmente, le carenze anche sulla stampa».

Partecipa anche tu, contiamo su di te!

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 352 volte