Visite arretrate e ferie, Leoni alla Nuova: «Urgenti nuove assunzioni»

Sono 52mila le prestazione sanitarie dell'Ulss 3 Serenissima saltate a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19, 14mila quelle già riprogrammate. Ma ora, in vista anche delle meritate ferie del personale sanitario, il sistema potrebbe andare in tilt. «Se si vuole affrontare la pressione dei prossimi mesi - dice oggi, venerdì 12 giugno 2020, al quotidiano La Nuova Venezia il presidente dell'Ordine e vice FNOMCeo Giovanni Leoni - servono ambulatori e sessioni operatorie aggiuntive e un piano urgente di assunzioni». Grazie alla giornalista Vera Mantengoli per l'attenzione alla categoria e ai suoi problemi.

In allegato il pdf dell'articolo.

 

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon VisiteArretrateLeoni_LaNuova12.06.2020.pdf673.55 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 343 volte