Segreteria OMCeO Ve

Lun
28
Dic 20

V-Day, Leoni sul Tg Sanità della FNOMCeO: «La popolazione risponda in modo adeguato»

Gli operatori sanitari saranno i tester del vaccino anti Covid, la cui somministrazione è cominciata ieri. Nell'edizione di oggi del Tg Sanità della FNOMCeO, il vicepresidente nazionale e presidente di OMCeO Venezia Giovanni Leoni lancia un appello alla popolazione. «Vaccinarsi significa altruismo - sottolinea - la popolazione deve rispondere in maniera adeguata perché inizi una nuova era».
Pagina visitata 127 volte
Gio
24
Dic 20

AVVISO DI SELEZIONE PER L’AFFIDAMENTO DELL’INCARICO DI MEDICO COMPETENTE

L'Istituto Comprensivo Statale N.1 “Nelson Mandela” di Mogliano Veneto (TV) chiede di dare ampia diffusione all'avviso pubblico di selezione per il reclutamento di un esperto esterno con funzioni di Medico Competente
Il termine per la presentazione delle domande è il 4 Gennaio 2021ore 12.00

In allegato l'avviso.

Pagina visitata 72 volte
Gio
24
Dic 20

Gli auguri del presidente Leoni per un 2021 il più normale possibile

Nell'anno del Covid, delle limitazioni della libertà personale, della crisi economica, gli auguri del presidente dell'OMCeO veneziano e vice FNOMCeO Giovanni Leoni per un 2021 in cui ritorni presto la normalità. In questo articolo, scritto come editoriale del secondo numero del Notiziario 2020 in uscita nei prossimi giorni, il pensiero va alle vittime della pandemia, ai tanti colleghi caduti, a chi sarà di turno a Natale e Capodanno. «Non siamo ancora guariti, ma questo periodo finirà».
Pagina visitata 288 volte
Gio
24
Dic 20

Gli auguri del presidente Nicolin per un 2021 veramente nuovo

È stato un anno difficile per gli odontoiatri, ma è stato superato grazie all'unione e alla condivisione. In questo articolo, scritto come editoriale del secondo numero del Notiziario 2020 in uscita nei prossimi giorni, il presidente della CAO veneziana Giuliano Nicolin ricorda i passaggi più complessi per la categoria, i colleghi caduti, la solidarietà e l'alta professionalità che sono state i tratti distintivi nell'affrontare la pandemia. «Con i fatti abbiamo meritato rispetto e attenzione. Continueremo a farlo».
Pagina visitata 212 volte
Gio
24
Dic 20

Medici di famiglia sotto pressione, Barbacane: «Carico di lavoro pesante»

Carichi di lavoro aumentati per i medici di famiglia che si trovano in queste settimane a dover conciliare la normale attività in ambulatorio con la campagna del vaccino antinfluenzale e i tamponi rapidi. Con tutta la mole di burocrazia che ne deriva. La Nuova Venezia di oggi, vigilia di Natale, racconta tre storie: oltre a quella di Alessandro Di Giulio, medico di base alla Cipressina, e di Giulio Bergamasco del Lido, parla anche Luca Barbacane, segretario dell'OMCeO veneziano e medico di famiglia a Martellago.
Pagina visitata 213 volte
Mer
23
Dic 20

Zona rossa in tutt'Italia, Leoni a Radio Company: «Posizione drastica per un'inversione di tendenza»

Una zona rossa in tutta Italia per almeno un mese. Il presidente dell'OMCeO veneziano e vice nazionale Giovanni Leoni, qui nella sua veste anche di segretario della Cimo Veneto, rilancia su Radio Company le richieste espresse nei giorni scorsi dai principali sindacati di categoria per un lockdown generalizzato subito, a partire dal Veneto, per contrastare il contagio da Covid-19. «Una posizione drastica - aggiunge - perché, guardando i dati, serve un'inversione di tendenza».
Pagina visitata 195 volte
Mer
23
Dic 20

Veneto e variante inglese, Leoni sul Giornale: «Dati gravi, grosso guaio per i nostri ospedali»

«Un virus più veloce è un grosso guaio per i nostri ospedali, già seriamente messi alla prova». Così sul Giornale di oggi risponde a Maria Sorbi il presidente dell'OMCeO veneziano e vice nazionale Giovanni Leoni, commentando la situazione già pesante in Veneto a causa del contagio. «Sono dati gravi, la variabile inglese potrebbe essere un'ulteriore aggravante» aggiunge.
Pagina visitata 179 volte
Mar
22
Dic 20

Fermare la strage: i medici veneti chiedono il lockdown generale subito

«Il tempo dell'attesa e dell'Italia a colori è finito. Da oggi non inizia un periodo festivo, ma di lutti». Durissimo il comunicato congiunto firmato dalle principali sigle sindacali della sanità con cui i medici veneti chiedono di istituire subito una zona rossa generale in tutta Italia. «Chiediamo il lockdown dall'8 novembre - spiega oggi ai quotidiani del gruppo Gedi il presidente dell'OMCeO veneziano, vice FNOMCeO e segretario regionale Cimo Giovanni Leoni - se non chiudiamo tutto subito, gli studenti non potranno tornare a scuola il 7 gennaio perché i dati epidemiologici ce lo impediranno».
Pagina visitata 410 volte

Pagine

Abbonamento a Segreteria OMCeO Ve