Dalla Rete

Mer
21
Set 11

Sindacati medici, sono 10mila le firme contro la Manovra

Continua a raccogliere adesioni la campagna online lanciata dall'intersindacale medica contro la finanziaria di agosto, "Cambiamo la manovra", che in poco più di due settimane ha raggiunto quasi 10mila sottoscrizioni. Una raccolta firme che, fanno sapere i sindacati, proseguirà fino al 10 ottobre e avrà come momento culminante la manifestazione nazionale di Roma, in programma il 13 ottobre, quando verrà consegnata al Governo

Pagina visitata 823 volte
Mer
07
Set 11

Manovra, i medici confermano lo stato di agitazione

Pollice verso al testo della Manovra uscito dalla commissione Bilancio del Senato (foto) dai sindacati della medicina, che non abbandonano lo stato di agitazione: il provvedimento è penalizzante per la categoria ed è iniquo nella ripartizione dei sacrifici necessari al risanamento dei conti. «L'addizionale Irpef per i redditi superiori a 90mila e 150mila euro annui» denuncia Costantino Troise, segretario nazionale dell'Anaao-Assomed, «viene chiesto ai soli dipendenti pubblici in spregio a ogni principio di eguaglianza dei cittadini. Il fisco dovrebbe essere chiamato a riscuotere in base alla entità del reddito e non alla natura giuridica del rapporto di lavoro che lo ha prodotto.
Pagina visitata 934 volte
Mer
07
Set 11

Salute "last minute" on line, Fnomceo chiama l'Antitrust

Rappresentano il fenomeno del momento i siti Internet che propongono ai navigatori offerte in stile "last minute": prezzi scontatissimi e affari da cogliere al volo, entro le 24 ore o anche meno, proposti da operatori che puntano innanzitutto a farsi conoscere. E così questi siti-vetrina non reclamizzano soltanto prodotti che sul Web sono già un classico (informatica, giocattoli, dvd o libri) ma anche promozioni più insolite come cene al ristorante, pacchetti relax in centri termali o vacanze brevi. Ma nell'insolito battono tutti le proposte riguardanti la salute:
Pagina visitata 1083 volte
Mer
07
Set 11

Sempre meno medici, dall'Oms l'allarme

Aumento dello stress e minore sicurezza. Sono questi i principali fattori che, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, rendono sempre meno appetibile e più difficile la professione medica. I professionisti della salute, infatti, stando ai dati che l'Oms presenterà alla sua prossima conferenza a New York, sono sempre meno. Nel mondo ne mancano almeno 4,2 milioni in 57 Paesi,
Pagina visitata 1053 volte
Mar
19
Lug 11

Sale la protesta dei medici: "Siamo burocrati in camice bianco"

La Cimo lancia l'allarme - Nei manifesti il medico è equiparato a un burocrate, che invece di "visitare" i pazienti, appone un "visto" sulla loro schiena. In ospedale circa il 40 % del tempo del personale medico sono ore perse in faccende burocratiche e tolte al malato.
Pagina visitata 983 volte
Mar
19
Lug 11

Manovra, convocati gli stati generali della sanità

Le tensioni sui mercati finanziari e la necessità di approvare rapidamente la Manovra non cancellano infatti «il totale dissenso per quei provvedimenti che colpiscono duramente il Ssn e il personale sanitario e che minacciano di compromettere il sistema di tutela della salute dei cittadini».

Pagina visitata 1417 volte
Mar
19
Lug 11

Biotestamento, per i rianimatori legge inapplicabile

Chiarire gli aspetti medico-scientifici della legge sul Biotestamento appena approvata, altrimenti la normativa, da un punto di vista pratico, risulta essere inapplicabile». A sottolinearlo è il presidente dell'Associazione degli anestesisti-rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi) Vincenzo Carpino, che lancia un appello in tal senso al ministro della Salute Ferruccio Fazio

Pagina visitata 1038 volte
Lun
18
Lug 11

Amami, monito sulle criticità della conciliazione obbligatoria

All'indomani della pubblicazione dei dati dell'Ania, l'associazione degli assicuratori, che hanno evidenziato un aumento del contenzioso di quattro volte nel giro di quindici anni, Maurizio Maggiorotti, presidente di Amami, sottolinea le criticità del dispositivo di legge che ha introdotto la conciliazione obbligatoria nelle cause medico-paziente, rispondendo così a un articolo sul tema pubblicato sul sito della Fnomceo dal titolo "La conciliazione obbligatoria è indispensabile". In primo luogo a essere contestato del dispositivo il fatto che la scelta della sede dove conciliare sia privilegio di chi propone l'azione.

Pagina visitata 1520 volte
Lun
18
Lug 11

Manovra, Cimo: per i medici la misura è colma

«La misura è colma: se non si cambiano le norme, le cose non potranno che peggiorare». Lo afferma il presidente nazionale del sindacato medico Cimo-Asmd, Riccardo Cassi , a proposito della manovra finanziaria appena approvata, sottolineando che «occorre una scossa di orgoglio da parte di tutti i medici che credono nel valore di una professione che ha come mission la diagnosi e la cura delle malattie dei cittadini».

Pagina visitata 1447 volte
Mer
13
Lug 11

Medici del territorio e dell'ospedale uniti contro la Manovra

Continua la protesta contro la Manovra tra i professionisti di ospedale e territorio: anche l'area medicina generale, specialisti ambulatoriali e pediatri di libera scelta dello Smi e l'Umi si sono uniti ai sindacati che hanno proclamato lo stato di agitazione, con l'intenzione di proseguire per tutta la durata dell'iter parlamentare

Pagina visitata 1083 volte

Pagine

Abbonamento a Dalla Rete