Dalla Rete

Lun
18
Lug 11

Manovra, Cimo: per i medici la misura è colma

«La misura è colma: se non si cambiano le norme, le cose non potranno che peggiorare». Lo afferma il presidente nazionale del sindacato medico Cimo-Asmd, Riccardo Cassi , a proposito della manovra finanziaria appena approvata, sottolineando che «occorre una scossa di orgoglio da parte di tutti i medici che credono nel valore di una professione che ha come mission la diagnosi e la cura delle malattie dei cittadini».

Pagina visitata 2113 volte
Mer
13
Lug 11

Medici del territorio e dell'ospedale uniti contro la Manovra

Continua la protesta contro la Manovra tra i professionisti di ospedale e territorio: anche l'area medicina generale, specialisti ambulatoriali e pediatri di libera scelta dello Smi e l'Umi si sono uniti ai sindacati che hanno proclamato lo stato di agitazione, con l'intenzione di proseguire per tutta la durata dell'iter parlamentare

Pagina visitata 1402 volte
Mar
31
Mag 11

La nuova guida del Garante: "Dalla parte del paziente. Privacy: le domande più frequenti"

Il nuovo vademecum del Garante, intitolato "Dalla parte del paziente. Privacy: le domande più frequenti", pubblicato il 19.05.2011, ha l'intento di agevolare le attività degli operatori del settore e di contribuire a migliorare la qualità dei servizi offerti a chi accede a studi medici, ospedali, farmacie e a qualunque altro luogo di analisi o cura.

Pagina visitata 1981 volte
Lun
23
Mag 11

INTERVISTA dal sito Fnomceo al dott. Ramuscello Salvatore

INTERVISTA dal sito Fnomceo al dott. Ramuscello Salvatore, Vice Presidente Omceo Venezia: riuscirà la Uems a scalfire la rigidità della politica europea?
Pagina visitata 2480 volte
Dom
30
Gen 11

Certificati on line, Bianco e Milillo da Fazio per rinvio sanzioni

Certificati on line e sanzioni al centro dell'incontro che ieri mattina ha messo attorno a un tavolo il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, e il presidente della Fnomceo, Amedeo Bianco. Nel corso del colloquio, al quale era presente anche il segretario nazionale della Fimmg, Giacomo Milillo , sono stati ripercorsi i dubbi che nei giorni scorsi hanno spinto la Federazione degli ordini a chiedere il rinvio dell'entrata in vigore delle sanzioni, attualmente fissata al 31 gennaio.
Pagina visitata 1192 volte
Dom
30
Gen 11

Intramoenia, luci e ombre dall'incontro tra Fazio e i sindacati

«Siamo soddisfatti delle assicurazioni che il Ministro della salute Ferruccio Fazio ci ha dato questa mattina sui tempi e i modi per prorogare l'esercizio dell'attività libero professionale intramoenia allargata o in sede di conversione del decreto milleproroghe o con un apposito Dpcm emanato entro il prossimo 31 marzo». Così Costantino Troise (foto), Segretario Nazionale dell'Anaao Assomed,
Pagina visitata 1131 volte
Dom
30
Gen 11

Gastroenterologia Colonscopia riduce il rischio di tumore colorettale

ll dato emerge da una ricerca tedesca, condotta dall'équipe di Hermann Brenner, del Centro tedesco di ricerca sul cancro presso l'università di Heidelberg, nella quale sono stati coinvolti 1.688 pazienti con Crc e 1.932 controlli, tutti di età non inferiore a cinquant'anni.
Pagina visitata 1277 volte
Gio
23
Dic 10

Nomine Css, chirurghi ospedalieri sugli scudi

A leggere la composizione del nuovo Css si rimane leggermente perplessi. A parte la presidenza, tra i sette membri 6 risultano essere illustri esponenti del mondo dell'università: ben tre di università private - due dell'Università S. Raffaele di Milano e uno dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma - due di università pubbliche e uno della segreteria tecnica del ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca. Appare del tutto singolare l'assenza paritaria di altre componenti fondamentali per la corretta risposta alle domande di salute.
Pagina visitata 1077 volte
Gio
23
Dic 10

Marino, nuovi criteri per valutare i medici

«Modifichiamo i metodi di valutazione delle prestazioni mediche. Privilegiamo la qualità più che la quantità: ciascun medico, secondo me, non dovrebbe essere più valutato solo in base a quante prestazioni effettua, ma anche per il tempo che dedica a ogni paziente.
Pagina visitata 1165 volte
Dom
19
Dic 10

Medici precari: 4mila a rischio nel 2011

Posto di lavoro a rischio per 4mila medici precari da gennaio 2011. A lanciare l'allarme Massimo Cozza, leader della Fp-Cgil Medici, secondo il quale una delle conseguenze delle manovra economica della scorsa estate porterà, il prossimo anno, al taglio del 50% della spesa effettuata dalle pubbliche amministrazioni per i cosiddetti contratti di precariato o di lavoro flessibile.
Pagina visitata 1235 volte

Pagine

Abbonamento a Dalla Rete