Notizie medici

Ven
20
Mar 20

Protezioni adeguate a tutti gli operatori sanitari, Leoni a Radio 24

Medici in pensione richiamati al lavoro e giovani appena laureati, subito abilitati alla professione. Il presidente dell'OMCeO veneziano e vice FNOMCeO Giovanni Leoni interviene su Radio24 per sottolineare la preoccupazione della Federazione per la categoria in questa emergenza coronavirus. «Gli operatori sanitari contagiati - dice - sono il 10% del totale... Vogliamo protezioni adeguate per tutti, colleghi più anziani e giovani. Questi ultimi, in particolare, non possono essere abbandonati sul campo in una situazione come questa». Ascolta qui l'intervista, dal minuto 24.57.
Pagina visitata 200 volte
Gio
19
Mar 20

Sabato l'ultimo saluto all'ex procuratore Pavone

Sabato 21 marzo alle ore 10 la salma dell'ex procuratore Francesco Saverio Pavone, scomparso lunedì scorso dopo un lungo ricovero in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo e già collaboratore dell'OMCeO Venezia, si muoverà dall'obitorio a Marghera dove verrà cremata. Come da restrizioni vigenti legate all'emergenza sanitaria per il coronavirus, potranno essere presenti solo la moglie Amelia e le figlie. Proprio la famiglia chiede, però, a tutti coloro che hanno conosciuto e apprezzato "il nostro Franco" una preghiera o un pensiero proprio in quel momento. Per chi ha affrontato un pezzo di strada con lui, resta ancora incredibile il pensiero che non sia più qui.
Pagina visitata 193 volte
Gio
19
Mar 20
Mer
18
Mar 20

Coronavirus e provvedimenti: l'analisi di Leoni sul Manifesto

La difesa del servizio sanitario nazionale, la situazione in Veneto e Lombardia legata al coronavirus, la necessità di produrre in proprio i dispositivi di sicurezza, la laurea abilitante per i giovani medici... Il presidente dell'OMCeO veneziano e vice FNOMCeO Giovanni Leoni analizza a tutto tondo, oggi, sulle pagine de Il Manifesto, l'emergenza sanitaria in atto. Poi sul Corriere del Veneto commenta le preoccupazioni di molti operatori sanitari che, una volta a casa finito il lavoro, non possono abbracciare i figli per paura del contagio.
Pagina visitata 430 volte
Dom
15
Mar 20

Leoni: Tamponi ad asintomatici ? Cominciamo dai soggetti più a rischio. La Nuova Venezia 15/3/2020

Se si cambia strategia e si fanno tamponi a soggetti asintomatici cominciamo dal personale sanitario - Altrimenti ci metteremo tutti in coda al Supermercato con il carrello.
Pagina visitata 171 volte
Dom
15
Mar 20

Lettera Aperta del Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri - Venezia

Tutti i Medici, dipendenti, convenzionati e libero professionisti, stanno dando una concreta dimostrazione di cosa significhi essere Comunità, ma per esprimere al meglio la loro professionalità hanno bisogno del sostegno di tutti.
Pagina visitata 827 volte
Sab
14
Mar 20

Carenza dispositivi per i medici, Leoni e Anelli: «Inaccettabile»

Contagi e decessi che aumentano a ritmo serrato anche nel veneziano: difficile per ora ipotizzare quando si raggiungerà il picco del contagio del coronavirus. Intanto, però, a preoccupare la categoria è la carenza dei dispositivi di sicurezza in particolare per chi lavora sul territorio, medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. «Una situazione inaccettabile» commentano lapidari il presidente dell'OMCeO veneziano e vice nazionale Giovanni Leoni - oggi, sabato 14 marzo 2020 sul quotidiano Il Corriere del Veneto - e il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli, sempre oggi su Repubblica.
Pagina visitata 813 volte
Ven
13
Mar 20

Leoni - Un abbraccio virtuale a tutti, a chi lotta sul campo, a chi ha paura a casa,

Sotto i camici e le mascherine ci sono dei normali esseri umani preoccupati per i loro pazienti , per i loro cari e, se gli resta il tempo, anche per se stessi.
Pagina visitata 1937 volte
Mer
11
Mar 20

Coronavirus e social: indicazioni per gli iscritti dalla FNOMCeO

Una nota del presidente della FNOMCeO Filippo Anelli regola la pubblicazione sui social dei video da parte dei professionisti sanitari per veicolare messaggi sul contagio e sulla situazione degli ospedali. Il richiamo al Codice Deontologico e all'informazione sanitaria che deve essere "accessibile, trasparente, rigorosa e prudente, fondata sulle conoscenze scientifiche acquisite". Il documento.
Pagina visitata 232 volte
Mer
11
Mar 20

La richiesta degli ospedalieri: sospendere le prestazioni non urgenti

Stop a tutte le «prestazioni non urgenti e differibili sia a livello ambulatorie che in regime di ricovero a livello dei Presidi Ospedalieri» o la necessità «di renderle fruibili nei termini di distanza adeguate nella sale di attesa e con protezioni relative per tutti gli Operatori. Questo al fine di limitare al massimo l’accesso alle strutture ospedaliere, ridurre la possibilità di contagio, privilegiare le attività d’urgenza / emergenza». La richiesta alla Regione arriva da un documento congiunto messo a punto da tante sigle sindacali che rappresentano i medici ospedalieri: AAROI-EMAC, ANAAO-ASSOMED, ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI, CISL MEDICI, FASSID, FEDERAZIONE CIMO-FESMED, FP CGIL MEDICI, FVM, UIL FPL MEDICI. Ne parlano i quotidiani del gruppo Gedi nella loro edizione di oggi.
Pagina visitata 6639 volte

Pagine

Abbonamento a Notizie medici