Notizie

Lun
23
Mar 20

Studi dentistici: le indicazioni della Federazione degli Ordini del Veneto

RIBADIAMO QUANTO GIÀ SCRITTO E PUBBLICATO SUL SITO DELL’ORDINE E DI SOTTO RIPORTATO, RICORDANDO CHE SI RACCOMANDA A TUTTI GLI STUDI MEDICI ED ODONTOIATRICI LIBERO-PROFESSIONALI DI RIDURRE L’ATTIVITÀ PROFESSIONALE ALLA SOLA REPERIBILITÀ PER LE URGENZE IN MODO DA DIMINUIRE LA POSSIBILITÀ DI CONTATTO INTER-UMANO E DI IMPEDIRE CHE LE EMERGENZE ODONTOIATRICHE SI RIVOLGANO AI PRONTO SOCCORSO DEGLI OSPEDALI GIÀ OBERATI DI LAVORO.
Pagina visitata 4611 volte
Lun
24
Feb 20

Coronavirus e odontoiatri: dall'ANDI Venezia una guida pratica

Il coronavirus non ferma, per ora, l'attività degli studi dentistici. Per questo il presidente di ANDI Venezia Filippo Stefani scrive agli associati fornendo tutte le indicazioni da attivare negli ambulatori per la prevenzione e sottolinea «la massima solerzia nell'attuazione delle misure igieniche». Prima fra tutte: chiedere ai pazienti di lavarsi le mani prima di accedere alle cure.
Pagina visitata 1823 volte
Mer
19
Feb 20

Avviare uno studio odontoiatrico: i consigli della Commissione Giovani

Un breve manuale, una guida per orientare i giovani dentisti che vorrebbero aprire uno studio odontoiatrico. È stata presentata ieri in una serata d'accoglienza organizzata dalla Commissione Giovani dell'Ordine. Tanti consigli utili e pratici per chi vuole avviare l'attività. «Un documento in divenire, un'impalcatura per costruire la propria attività lavorativa» spiega la guida del gruppo Andrea Zornetta.
Pagina visitata 832 volte
Mar
21
Gen 20

Filler dermici, non solo estetica. Quello che c’è da sapere

Un viaggio alla scoperta di un trattamento che è prima di tutto clinico e che è sempre più richiesto agli odontoiatri nel primo aggiornamento del 2020 dell'OMCeO veneziano. Protagonista, su invito di Pietro Valenti e di tutta la CAO lagunare, il dottor Francesco Rossani. Grande la partecipazione, tanti i giovani in sala.
Pagina visitata 461 volte
Ven
24
Mag 19

Consenso e informazione: quell’etica che qualifica il professionista

Deve essere chiaro a tutti, medici e dentisti: il consenso informato non è solo un pezzo di carta, con cui difendersi in caso di contenzioso. Con un'informazione sanitaria corretta, è uno strumento fondamentale che qualifica i professionisti. Se ne è parlato lo scorso 18 maggio al convegno organizzato dal presidente CAo Giuliano Nicolin.
Pagina visitata 1891 volte
Mar
07
Mag 19

Consenso e informazione: l’etica al centro dell’odontoiatria

Giuliano Nicolin, presidente della Commissione Albo Odontoiatri veneziana, ci presenta qui il convegno organizzato per il 18 maggio: si tornerà a parlare di consenso informato e di informazione sanitaria, non tanto sotto il profilo commerciale o legale, quanto sotto quello etico. Come si danno informazioni sanitarie e si raccoglie un consenso che siano eticamente validi? Questo il quesito a cui si cercherà di rispondere.
Pagina visitata 1955 volte
Ven
29
Mar 19

Igiene orale: le scuole chiamano, finalmente, la CAO

Ieri prima lezione agli alunni della scuola media Santa Caterina di Mestre. «Dopo tanti tentativi vani - spiega il presidente CAO Giuliano Nicolin - parte finalmente un programma per i giovani di educazione all'igiene orale».
Pagina visitata 1152 volte
Dom
06
Gen 19

Iandolo (Odontoiatri): “Fine della pubblicità promozionale, da oggi solo informazione, per una libera scelta del paziente”

Regole più stringenti per l’informazione sanitaria: a prevederle, la Legge di Bilancio 2019, appena approvata in via definitiva alla Camera. I commi 525 e 536 dell’unico articolo normano, infatti, ‘le comunicazioni informative da parte delle strutture sanitarie private di cura e degli iscritti agli albi degli Ordini delle professioni sanitarie’.
Pagina visitata 2099 volte
Mar
06
Nov 18

Sportello Unico Legge Regionale 22/2002 - Controllo iter procedimentale - Comune di Venezia

NOTIZIA DEL 31.10.2018

Sportello Unico per le Attività Produttive telematico www.impresainungiorno.gov.it – notifica comunicazione estensione ad altri adempimenti con decorrenza prevista dal mese di novembre 2018.

Pagina visitata 3765 volte
Mer
31
Ott 18

Fatture elettroniche: domande e risposte

Suscita non pochi malumori tra i professionisti l'obbligo, dal primo gennaio 2019, di emettere fatture elettroniche. Organizzata dalla Commissione Albo Odontoiatri una prima serata informativa per dare qualche consiglio pratico.
Pagina visitata 2209 volte

Pagine

Abbonamento a Notizie